Pinne, occhiali o maschera e via! La costa dell’isola del Giglio è tutta un susseguirsi di calette che rappresentano un luogo ideale per fare snorkeling. Oltre alle spiagge Puoi allungarti all’isolotto di Giannutri con un’escursione in barca. Il mare del Giglio è limpido e generoso e già sottocosta è possibile trovare una fauna rigogliosa, anche sotto il pelo dell’acqua.

  1. Le spiagge migliori per lo snorkeling sono cala dell’Arenella (con i suoi scogli granitici), cala degli Alberi (raggiungibile via mare) e cala delle Caldane circondata da calette.
  2. Bastano boccaglio e maschera anche per poter godere di alcuni famosi luoghi di immersione. Capel Rosso, la secca dei Pignocchi e lo scoglio di Pietrabona sono tre esempi perfetti.
  3. Non perdere il Faraglioncello! Le escursioni per fare snorkeling all’isola del Giglio possono essere dei veri e propri itinerari, perché qui il mare nasconde molte bellissime sorprese.